Filtro di affiliazione in Google / Yandex: ragioni e metodi di rimozione

  1. Controlla i siti per il filtro di affiliazione
  2. Come visualizzare un sito con un filtro di affiliazione

Nell'emissione di motori di ricerca, è spesso possibile vedere diversi siti di un oggetto correlato di un proprietario. Lo scopo di creare questi siti è di monopolizzare la prima pagina dei risultati di ricerca per raccogliere ulteriore traffico sulle parole chiave necessarie.

I siti affiliati sono siti aggiuntivi di un proprietario che sono praticamente gli stessi del sito principale e hanno lo scopo di riempire il TOP dei risultati di ricerca.

Il filtro di affiliazione è sovrapposto a un gruppo di siti e sottovaluta la loro posizione, ad eccezione del dominio più pertinente.

I motori di ricerca si riferiscono negativamente ai siti affiliati, in quanto non apportano alcun valore aggiunto per gli utenti, ma sono copie della risorsa principale. Pertanto, è abbastanza logico che i motori di ricerca provino ad abbassare tali siti nell'estradizione imponendo loro un filtro di affiliazione.

Il principale pericolo nella creazione di affiliati è che ci sono situazioni in cui le posizioni non si piegano su un sito, ma su tutto. Pertanto, prima di creare affiliati, vale la pena chiedersi: ne vale la pena?

Nella maggior parte dei casi, il filtro di affiliazione viene applicato automaticamente, ma è anche possibile una variante con l'applicazione manuale (se segnalato dai concorrenti).

Vediamo cosa viene applicato il filtro di affiliazione automatico e come puoi proteggere i tuoi siti da esso.

I criteri principali con cui i motori di ricerca cercano siti affiliati:

  • dettagli di contatto;
  • Indirizzo IP del server;
  • prodotti e prezzi;
  • proprietario del dominio;
  • nomi di dominio;
  • struttura del sito;
  • contenuto (testo e immagini);
  • design del sito.

Controlla i siti per il filtro di affiliazione

Controlla i siti per l'affiliazione è possibile solo nel motore di ricerca Yandex. Questo viene fatto escludendo il sito principale (il sito che i motori di ricerca consideravano più rilevanti) dalla classifica dall'operatore "doppia tilde" (~~).

Supponiamo che tu abbia due siti affiliati: affiliat1.ua e affiliat2.ua, che sono promossi dalla frase "porte interne a Kiev". Inoltre, affiliat1.ua è nel TOP e riceve traffico, e affiliat2.ua è uscito dal TOP o non è riuscito ad arrivarci per molto tempo (ma sei sicuro che sia di alta qualità e debba essere nella TOP nella totalità di rilevanza). Quindi nella casella di ricerca entriamo:

Quindi nella casella di ricerca entriamo:

E stiamo cercando se il sito affiliat2.ua apparirà nei risultati di ricerca. Se lo trovi, puoi probabilmente dire che affiliat2.ua è riconosciuto come sito affiliato del dominio affiliat1.ua.

Vale la pena notare che questo hack ha funzionato in precedenza, ma poi è stato risolto. Ora osserviamo nuovamente le prestazioni di questo metodo. Usa mentre funziona ancora!

Come visualizzare un sito con un filtro di affiliazione

Per visualizzare un sito con un filtro di affiliazione, è necessario eliminare tutti i criteri di cui sopra e prepararsi per una lunga corrispondenza con il supporto tecnico Yandex. Nel caso di Google, puoi provare a scrivere productforums.google.com .

Come mostra la pratica, il processo di emissione di un sito da un filtro di affiliazione richiede molto tempo, quindi anche se decidi di creare siti affiliati, è meglio prendere in considerazione tutte le sfumature in anticipo.